PSICOLOGO A BARI – Dott.ssa Pascazio Barbara Psicologa clinica a Bari – Palo del Colle e Bisceglie

PSICOLOGO A BARI – Dott.ssa Pascazio Barbara Psicologa clinica a Bari – Palo del Colle e Bisceglie, Psicologo a Bari Psicologa Online

tel. 328 937 60 37

Sedute psicologiche in sede e Online

 Dott.ssa Barbara Pascazio

 Psicologa Clinica

 iscritta all’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia n° albo 5968.

CHI E’LO PSICOLOGO

Lo Psicologo è un professionista che lavora nel campo della salute con competenze e funzioni specifiche. Attraverso l’uso di metodologie e tecniche della disciplina della psicologia (come il colloquio clinico attraverso cui è possibile raccogliere informazioni relative alle attitudini, la personalità, le aspirazioni, i conflitti di un individuo, fino a permettere l’identificazione della struttura di personalità del soggetto) ha l’obiettivo di aiutare il paziente nel risolvere e/o prevenire uno stato di disagio. Inoltre il suo lavoro consiste nel promuovere un cambiamento a livello psichico e comportamentale, nell’attribuire un nuovo significato agli eventi, alle relazioni e alle rappresentazioni di essi.

Secondo la Legge n° 56 del 18 febbraio 1989 la professione di Psicologo “Comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito“.

Lo Psicologo opera sia nel settore privato (come libero professionista o esercitando in strutture private e/o convenzionate), che nel settore pubblico (ASL, servizi socio-sanitari dei Comuni, Province, Regioni ed altri Enti locali) e applica le sue conoscenze in molti ambiti: clinico, scolastico, familiare, lavorativo, della comunicazione, ecc.  Si occupa di prevenzione, diagnosi, attività di abilitazione-riabilitazione, sostegno in ambito psicologico (rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità), sperimentazione, ricerca e didattica.

Collabora con altre figure professionali, in particolare con il medico di base, il pediatra, lo psichiatra, il dietologo, il giudice, l’avvocato, l’insegnante, l’assistente sociale, ecc.

Lo Psicologo interviene in tutte le situazioni in cui le condizioni personali e la relazione con l’altro possono essere fonte di disagio e di difficoltà pratiche ed esistenziali (ad esempio nei differenti ambienti sociali come la famiglia, la scuola, la coppia) ed ha come destinatari dei suoi interventi coppie, famiglie, singoli e comunità.  

In definitiva lo Psicologo promuove una gestione più funzionale dell’esistenza, liberandola il più possibile dal disagio e dalla sofferenza, in armonia con le risorse personali e sociali.

IL PRIMO COLLOQUIO

Il primo colloquio ha come obiettivo principale la conoscenza reciproca tra lo psicologo e il paziente, i quali si scambiano inizialmente alcune informazioni relative alla conoscenza personale e alle problematiche principali che hanno motivato il paziente a richiedere la consulenza.

Il primo e importante scopo è quello di comprendere “chi è” il paziente e qual è la sua richiesta, che può essere più o meno esplicita.

Tra gli obiettivi del primo colloquio rientra anche la raccolta anamnestica, cioè la storia di vita del paziente,  cogliendo allo stesso tempo la realtà psichica ed emotiva di chi ha richiesto la consulenza.

Dopo che lo psicologo si presenta ed offre al paziente alcune informazioni relative al setting, alle sue personali competenze professionali e al suo approccio terapeutico, si procede all’analisi della domanda: l’obiettivo è quello di individuare in modo chiaro la richiesta del paziente al fine di poter definire adeguati percorsi attraverso cui poter affrontare le difficoltà individuate.

Una volta giunti alla decisione di intraprendere un percorso di sostegno, l’incontro si conclude con la definizione delle “regole esplicite del contratto” (frequenza e durata delle sedute, modalità di setting, onorario e modalità di pagamento, ecc.) ed eventualmente con una descrizione generale del modello di intervento al fine di consentire al paziente di costruirsi una prima rappresentazione mentale del lavoro che sta per affrontare.

Nel caso non sussistano le condizioni per iniziare il percorso, lo psicologo può ritenere opportuno la proposta di un tipo di intervento alternativo o indicare al paziente il nominativo di un collega, sulla base delle specifiche problematiche individuate, dell’indirizzo terapeutico e delle competenze professionali più adeguate.

AREE DI INTERVENTO

SOSTEGNO PSICOLOGICO

Gli interventi di sostegno psicologico individuale e di coppia, sono fondamentali in situazioni di disagio emotivo e relazionale, in presenza di crisi durante il ciclo di vita, o semplicemente per avere maggior consapevolezza riguardo ciò che accade dentro di sè, per acquisire nuovi strumenti volti a migliorare la qualità della vita sia in ambito privato che professionale.

SOSTEGNO PSICOLOGICO INDIVIDUALE

La richiesta di un sostegno psicologico può essere motivata da differenti situazioni di vita, difficoltà, problemi. Solitamente è proprio nei momenti di crisi che si delinea una maggiore disponibilità a cogliere l’opportunità per un cambiamento. A volte la richiesta di una consulenza psicologica nasce da un problema che limita la persona nelle sue possibilità di scelta, altre è legata ad un processo di crescita personale, o ancora è dovuta ad eventi che irrompono all’improvviso e destabilizzano gli equilibri psicologici di chi li vive.

Il sostegno psicologico individuale è rivolto soprattutto a coloro che vivono situazioni di disagio (ansia, depressione, stress, attacchi di panico, lutti, separazioni, difficoltà relazionali) e che devono affrontare una sofferenza psicologica che spesso nasce e si sviluppa nei contesti e relazioni esterne (come l’ambito lavorativo, famigliare, amicale) i quali condizionano, secondo livelli diversi di gravità, il benessere fisico e psicologico individuale.

Attraverso un percorso di sostegno psicologico si può definire il problema che la persona sta vivendo, procedere alla definizione degli obiettivi perseguibili e alla progettazione dell’intervento più appropriato attraverso un lavoro finalizzato al raggiungimento di un cambiamento che si concretizza in uno stato di maggiore benessere personale, che non va inteso necessariamente come un risolvere totalmente e definitivamente i problemi inizialmente presentati, ma come l’acquisizione e attivazione di risorse e strumenti utili per affrontare difficoltà passate, presenti o future.

Il sostegno psicologico è un supporto fondamentale nelle situazioni di disagio emotivo ed esistenziale legato a momenti critici della vita ed è altresì un fondamentale strumento di cura in condizioni di carenza affettiva e relazionale, dal momento che permette la costruzione di nuove modalità relazionali.

Alla fine del percorso di sostegno si raggiunge la capacità di riflettere su se stessi, attraverso cui ogni paziente riesce a porsi nuove domande, a sollevare nuovi dubbi, raggiungendo un livello molto più elevato di consapevolezza di sé e acquisendo una nuova capacità di collegare e attribuire senso agli eventi.

Le sedute offrono, pertanto, l’opportunità di iniziare a prendersi cura di sé, al fine di sbloccarsi dai nodi che frenano le proprie potenzialità ed il proprio benessere e favorire il recupero delle risorse personali. L’intervento è finalizzato a favorire lo sviluppo, l’autonomia e la valorizzazione delle risorse personali, facilitare le abilità decisionali della persona e poter conseguentemente sviluppare una diversa consapevolezza delle proprie modalità di affrontare difficoltà di carattere personale e/o professionale.

SOSTEGNO PSICOLOGICO DI COPPIA

Il sostegno psicologico alla coppia è un intervento che ha il fine di ad aiutare i coniugi/conviventi in difficoltà a superare i momenti critici che incontrano nel loro percorso insieme.

Gli ostacoli che la coppia si trova a dover affrontare possono essere diversi a seconda della fase del ciclo di vita che la famiglia sta affrontando (conflitti e incomprensioni durante la neo convivenza, coppia senza figli, nascita del primo figlio, compiti educativi verso i figli, crescita e distacco dai figli, pensionamento, lutto, ecc).

L’ascolto e l’attenzione alle dinamiche della coppia permette di affrontare i conflitti nella ricerca di nuovi equilibri. Durante i colloqui vengono analizzate le problematiche e costruiti obiettivi comuni per promuovere il benessere nella relazione con l’altro. L’obiettivo è favorire nuove modalità di ascolto reciproco e di espressione dei bisogni individuali, la risoluzione del conflitto, il ripristino del dialogo e il benessere di ogni membro.

STRUMENTI E FINALITA’

Svolgo la mia attività in ambito psicologico attraverso colloqui individuali di consulenza, rivolti ad adulti e adolescenti, e colloqui di sostegno alle coppie e alle famiglie finalizzati a identificare il disagio emotivo e ad individuare le risorse per farvi fronte.

La finalità degli incontri è quella di migliorare progressivamente la capacità di gestione di situazioni difficili, (ad esempio difficoltà relazionali, conflitti familiari o lavorativi, separazioni, tradimenti, lutti, etc) riducendo il disagio psico-fisico e favorendo lo sviluppo, la valorizzazione di sé, l’autostima e le proprie capacità di adattamento.

SOSTEGNO PSICOLOGICO ONLINE

Oggi le distanze fisiche non sono più un limite per intraprendere un percorso di sostegno psicologico.

Nei momenti difficili della propria vita è possibile mettersi in collegamento con il mio studio attraverso Skype, utilizzato con tutte le tutele, anche a grande distanza ed avvalersi di un aiuto e un sostegno psicologico concreto.

Il sostegno psicologico online si pone come aiuto diretto in ambito psicologico e risulta essere uno strumento indispensabile che consente al paziente di usufruire di un sostegno volto ad affrontare, anche nella distanza fisica e nell’impossibilità di accedere allo studio professionale, le problematiche che spesso risultano invalidanti per il proprio benessere. 

La consulenza psicologica online, viene svolta con la stessa competenza e professionalità degli incontri in studio, in modo deontologico e preparato, e inoltre risulta essere un’ottima occasione per coloro che chiedono una visita da svolgere direttamente da casa garantendo così un notevole risparmio di tempi e di costi. 

Uno degli obiettivi del sostegno psicologico online, infatti, è quello di aumentare il benessere della persona che versa in una situazione di sofferenza o insoddisfazione utilizzando strumenti comunicativi moderni che aprono molte possibilità al rapporto di supporto e consulenza.

                                                             Il servizio è rivolto ai maggiorenni.

Il saldo della seduta avviene tramite bonifico bancario o Paypal a cui segue regolare fattura.

Per prendere un appuntamento o richiedere informazioni è possibile farlo attraverso il seguente modulo di contatto.

Si riceve solo previo appuntamento.

PSICOLOGO A BARI – Dott.ssa Pascazio Barbara Psicologa clinica a Bari – Palo del Colle e Bisceglie, Psicologo a Bari Psicologa Online

Iscrizione Albo n. 5968 Ordine degli Psicologi Regione Puglia